Tumore al seno: segni, sintomi e controlli periodici


Prevenzione per il tumore al seno, un appuntamento ormai imperdibile per ricordare a tutte le donne l'importanza della prevenzione. 


Il tumore al seno, purtroppo, colpisce una donna su otto nell'arco della vita e circa cinquanta mila donne all'anno si ammalano di questa patologia.


Grazie alla Ricerca la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi può dirsi in continuo aumento: negli ultimi vent'anni, infatti, è passata dall'81 all'87%,un ottimo risultato.


Nonostante i continui passi avanti compiuti dalla scienza, il mese di ottobre è stato dedicato alla prevenzione proprio per sottolinearne l'importanza nel combattere la malattia prima che sia troppo tardi.

 

Una visita annuale dal tuo senologo dovrebbe essere d'obbligo, qualunque sia la tua età.

  • Dai 25/30 si inizia a fare una visita senologica + ecografia mammaria ogni anno.

  • Dai 40 ai 50, visita senologica, ecografia mammaria e mammografia ogni anno, 

  • Dai 50 anni in poi visita senologica ed ecografia mammaria annuale e mammografia ogni due anni

Aldilà dei controlli, la prevenzione passa anche attraverso l'adottare uno stile di vita più sano: no al fumo, sì all'attività fisica e a un'alimentazione equilibrata e ricca di vegetali.


Fai attenzione poi ai possibili campanelli d'allarme quali:

  • la presenza di un nodulo

  • rossore e ispessimento della pelle attorno al capezzolo

  • modifiche nella forma del capezzolo

  • perdita di sangue

  • tumefazione ascellare

Se noti uno di questi segnali non allarmarti, ma rivolgiti immediatamente ad un senologo per un approfondimento diagnostico.


Per prenotare una visita con il Dr. Borsellino o con la Dr.ssa di Caro puoi telefonare al numero 0925 096316

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti